Oiiiii Maria Ti Amooo Oiiii Maria Ti odio!

Quando mi dicono Radio Maria o sento qualcosa su #RadioMaria o capito sulle Frequenze di Radio Maria che di solito è difficile da sintonizzare, mi tornano in mente un paio di aneddoti, avete presente quei lunghi Viaggi in auto di una volta dove passavi metà del tuo tempo a guardare la strada e l’altra metà alla ricerca di una stazione che prendesse?

Si dai quei viaggi dove per andare da #Roma a #Frosinone ci mettevi più o meno 6 ore e mezza e il tuo unico conforto era dato da una bella canzone, ma sciaguratamente la tua ricerca di stazioni  trovava poco e niente e vi ricordate esattamente cosa?

1) Il fruscio delle Bestie di Satana whasshshaßsßssssáahhhhhhh che ti consigliavano di ascoltare Simpaty for the Devil al contrario perché dal dritto era poco esplicito.

2) Radio Maria. Si Radio Maria Ovunque. Perché una bella preghiera in mezzo al traffico per non smadonnare ci stava sempre bene. Bei tempi..

Oppure mi viene da pensare a casa di mia nonna o di tutte le nonne d’italia perché il calendario di Radio Maria e la radio accesa sul rosario scandito 24 ore su 24 era presente nella casa di tutte le nonne d’Italia.

Poi improvvisamente cresci non ne senti più parlare perché i viaggi in auto ormai sono allietati da #Rds che a quanto pare si sarà comprata tutte le frequenze di Radio Maria poiché non te lo spieghi come è possibile che sotto al traforo del gran sasso la voce di Anna Pettinelli non smetta manco li di romperti i marroni. (Che non ce ne voglia).
Oppure vai a casa di Nonna che ormai si è fatta anziana livello 10 e viene accudita dalla signora Rumena che ascolta Gnam Gnam Style e in quel momento ti fa persino sentire la mancanza di Radio Maria.

Sei la che non ci pensi neanche più e mentre stai ragionando sull’ennesimo post da inventare per la tua azienda ti passa davanti un trafiletto con un titolo: Radio Maria Nuova gaffe, I Terremoti sono un castigo divino per la legge sulle unioni civili!

Che già quando leggo gaffe mi parte il primo attacco omicida, mi manda ai matti, una gaffe certo come no! Un Gaffe potrà’ essere la mia, che mi scappa una puzzetta in ascensore con altre 3 persone non una uscita del genere!
La prima cosa che faccio è controllare la fonte, sicuro fosse un #Lercio o il #Fattoquotidaino non potevo crederci. Sono talmente scosso dalla notizia che avrei voglia di sintonizzarmi sul fruscio delle ”Bestie di Satana”  e alzarlo a tutto volume!
Poi dopo qualche ora rimbalzano altre notizie e leggo: Radio Maria va in tilt e trasmette #Megadeth, #CannibalCorpse e #Toxicity dei System of a Down e qui neanche la controllo la fonte perché voglio credere con tutto me stesso che questa di notizia sia vera e che sia la giusta vendetta la voce di Serji Tankjan che passa in radio alle 13.30 nella casa di tutte le nonne d’italia e ” Somewhere between the sacred silence and sleep
Disorder, disorder, disooooooordeeeeeer!!!”  E tutte a #pogare le nonne d’italia!!!!

Provo a tornare lucido per quanto possibile, cercando di rifugiarmi nuovamente in quei ricordi di viaggi in auto quando alla fine una soluzione la trovavamo sempre e tra le due opzioni Radio Maria da una parte e Le Bestie dall’altra, noi facevamo sempre la scelta migliore quella di sentirsi una #famiglia e non perché composta da una mamma un papà un fratello e una sorella ma perché ci volevamo bene e una canzone da cantare tutti insieme era per noi la più naturale delle strade da percorrere…

Emanuele R.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...